Cosa vedere nel borgo di Vicopisano

La Provincia di Pisa è un territorio pieno di borghi medievali tutti da scoprire. Tra i borghi più ricchi di fascino e storia Vicopisano è sicuramente sul podio. Sebbene meno famoso di Volterra e Lari, è uno dei borghi più belli della Valdera insignito nel novembre 2021 della Bandiera Arancione da parte del Touring Club Italiano.

Situato a circa 20 chilometri da Pisa, il centro storico di Vicopisano sorge su un colle ai piedi del Monte Pisano ed è caratterizzato da numerose torri medievali e dalla suggestiva Rocca del Brunelleschi del XV secolo.

Se state organizzando una gita fuori porta in Toscana e state cercando informazioni sui borghi più belli da visitare in provincia di Pisa, Vicopisano è sicuramente un gioiellino da non perdere.

Cosa vedere a Vicopisano, il borgo medievale fortificato dal Brunelleschi

Cosa fare a Vicopisano in un giorno? Tra le cose da vedere durante una visita in questo incantevole borgo toscano ci sono il centro storico, la Rocca del Brunelleschi, le torri medievali, il Palazzo Pretorio e la Pieve di Santa Maria.

Le torri medievali di Vicopisano

Quando si parla di torri medievali in Toscana il pensiero va subito alla città di San Gimignano. Non tutti sanno però che anche Vicopisano vanta numerose torri medievali sparse per tutto il borgo.

Le torri di Vicopisano sono ben 13: nove torri (Torre del Soccorso, Torre Reale, Torri Gemelle, Torre dell’Orologio, Torre dei Serretti, Torre Malanima, Torre della Rocca, Torre delle Quattro Porte e Torre di Via Pietraia) e quattro torrioni distribuiti lungo le mura.

vicopisano

La Rocca di Vicopisano

Tra tutte le torri che ancora oggi svettano nel centro storico del borgo spicca la fortificazione che ha reso celebre la cittadina pisana: la Torre di Vicopisano, meglio conosciuta come la Rocca del Brunelleschi.

Per la sua posizione strategica, in epoca medievale Vicopisano fu oggetto di contesa tra le città di Pisa, Lucca e Firenze. Dopo la conquista del borgo da parte di Firenze nel 1406 il governo fiorentino commissionò al più grande architetto dell’epoca, Filippo Brunelleschi, la progettazione di una fortificazione a scopo difensivo.

La Rocca del Brunelleschi fu costruita tra il 1435 e il 1440 e tutt’oggi è composta da un mastio e da un camminamento merlato che scende dalla Rocca fino ai piedi del colle terminando in una torre alta 21 metri, la sopracitata Torre del Soccorso.

vicopisano
Photo by www.vicopisanoturismo.it

Oggi la Rocca di Vicopisano fa parte del complesso di Villa Fehr e nel 1998 è stata sottoposta a un importante intervento di restauro che ne ha consentito l’apertura al pubblico. Per maggiori info cliccate qui.

Il Palazzo Pretorio

Tra le cose da vedere a Vicopisano c’è anche il Palazzo Pretorio, tra i primi edifici con funzione pubblica della Provincia di Pisa. Il complesso è composto da edifici costruiti a partire dal medioevo che conserva tutt’oggi gli alloggi dei vicari, la sala delle udienze e le carceri.

Il Palazzo Pretorio di Vicopisano è aperto al pubblico e visitabile (per maggiori info cliccate qui).

La Pieve di Santa Maria

La Pieve di Santa Maria, risalente nella sua forma attuale al XII secolo, è la più antica ed importante pieve di Vicopisano nonché l’unica ad esser stata costruita all’esterno delle mura del borgo.

Una particolarità di questa architettura in stile romanico-pisano è quella di non avere l’ingresso rivolto ad occidente come da orientamento canonico bensì rivolto verso una delle porte di ingresso del castello, Porta Maccioni.

Dove mangiare a Vicopisano: Ristorante 30 Metri Quadri

Un’altra buona ragione per visitare Vicopisano durante una gita fuori porta da Pisa è fermarsi a mangiare in uno dei ristoranti più piccoli in cui io sia mai stata.

Si chiama 30 Metri Quadri e prende il nome dalle dimensioni esatte del ristorante.

Il locale è situato in via Lante 32, in pieno centro storico a Vicopisano, e ospita un massimo di 20 persone con pochissimi tavoli all’interno e due tavoli all’esterno.

Il locale è minuscolo, allestito con complementi d’arredo particolari e ricercati e con cucina a vista. Non appena si varca la porta d’ingresso l’atmosfera che si respira è di calore e accoglienza.

ristoranti vicopisano
Photo © Francesca Turchi

I proprietari Tommaso e Filippo sono due cugini di Roma che hanno scommesso sul borgo medievale di Vicopisano aprendo, ad agosto 2021, questo nuovo ristorante che sta riscuotendo un grande successo. Il loro segreto? Il menù proposto dal cuoco Tommaso a base di piatti tipici romani. Una cucina fortemente incentrata sul passato ma con un occhio al futuro.

Il menù varia ogni giorno ma non mancano mai i primi piatti della tradizione romana (carbonara, amatriciana, gricia, cacio e pepe), i secondi di carne come la coda alla vaccinara e l’agnello allo scottadito e i buonissimi carciofi alla romana.

carbonara
Photo © Francesca Turchi

Ma dopotutto siamo a Vicopisano pertanto la Toscana è la protagonista anche nel menù con ingredienti a filiera corta come formaggi, salumi e carni dei migliori produttori della zona, prodotti biologici e una bella selezione di vini della vicina cantina del Podere Pellicciano di San Miniato.

Per info e prenotazioni:

Sito: www.30metriquadri.it
Cell. 339 1286829
Email: [email protected]
Aperto a pranzo e a cena (chiuso il martedì)

Dove dormire a Vicopisano

Se state organizzando un weekend romantico in Toscana con immancabile visita a Vicopisano e siete alla ricerca di un alloggio insolito e davvero speciale dove dormire vicino a Pisa ho un posto da consigliarvi.

La bolla trasparente a Vicopisano offre la possibilità di dormire sotto le stelle circondati dal verde della campagna toscana. Dormire in una bubble è sicuramente un’esperienza unica da provare in coppia. Inoltre questo posto è un toccasana per rigenerare mente e corpo. Se siete curiosi di saperne di più vi invito a leggere questo articolo.

Dormire in una bolla
Photo © Bubble Under The Tuscan Stars

Eventi da non perdere a Vicopisano

Ogni anno il borgo esprime al meglio la sua bellezza in occasione di un evento che si svolge il primo weekend di settembre: la Festa Medievale di Vicopisano.

Durante la Festa il centro storico si anima con una vera e propria rievocazione medievale con tanto di accampamenti medievali, mercanti, spettacoli teatrali, giochi, falconieri, arcieri, acrobati e musica. Una particolarità dell’evento è il cambio forzoso della moneta alle gabelle d’entrata al paese: tutti i partecipanti alla festa devono cambiare i propri soldi con i grossi pisani o i fiorini.

festa medievale vicopisano
Photo © Francesca Turchi

Se questo articolo su cosa vedere a Vicopisano vi è piaciuto e cercate ispirazione su altri luoghi da visitare a Pisa e dintorni potreste essere interessati anche a questi articoli su Cosa vedere nel borgo di Lari, su Cosa vedere a Volterra, il borgo dell’alabastro in Toscana o ancora sui 5 borghi abbandonati in Toscana.

TI È PIACIUTO QUESTO POST?

Se hai dubbi o curiosità puoi lasciarmi un commento qui sotto o puoi lasciarmi un messaggio sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Ti risponderò al più presto!

Francesca Turchi
Francesca Turchihttps://www.travelstales.it/
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.
Travel Blogger, Social Media Strategist, Web Content Writer & much more since 2009.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.