Il 2011 è stato proprio un gran bell’anno.
Uno arriva al 31 dicembre e si ritrova a fare i conti coi 12 mesi appena trascorsi. E quest’anno posso dirmi contenta.

Il 2011 mi ha dato tanto. Mi ha regalato moltissime amicizie nate per la maggior parte online e mi ha fatto riscoprire amicizie importanti e da coltivare. Ho fatto 18 viaggi (se ho fatto bene i conti) e sono stata coinvolta in vari blog tour e progetti interessanti tra cui la nascita di un nuovo magazine online di viaggi, Travel Different.

Ho avuto e sto avendo le mie soddisfazioni. Ho portato avanti questo blog con passione e costanza e sono passata da WordPress all’acquisto di un dominio (www.travelstales.it) rinnovando grafica e logo.

Ma veniamo ai viaggi di questo 2011.
A gennaio io e mia mamma ci siamo regalate un weekend a Roma. Durante quel soggiorno ho avuto anche il piacere di conoscere una affezionatissima fan del mio blog, Maria Giovanna.

A marzo, durante i festeggiamenti de Las Fallas, ho intrapreso un viaggio di 4 giorni a Valencia con Jessica.

valencia oceanografic
Photo © Francesca Turchi

Sempre a marzo ho partecipato alla mia seconda GGD ossia gli incontri tra ragazze tecnologiche su temi quali tecnologia, Internet e nuovi media. Anche stavolta la terza Girl Geek Dinner Toscana si è svolta a Firenze.

A inizi aprile ho deciso di portare i miei genitori a fare una mini-vacanza primaverile all’Isola d’Elba e – con l’occasione – sono andata a trovare i miei amici elbani conosciuti durante la scorsa Festa dell’Uva a Capoliveri.

Sempre ad aprile ho avuto il piacere e l’onore di essere coinvolta nel primo blog tour organizzato in Italia: Umbria On The Blog è stato un progetto di comunicazione turistica che ha coinvolto un team di 10 blogger per promuovere l’Umbria attraverso lo storytelling. Durante questa esperienza ho perfino preso la patente da matto a Gubbio. Adesso sono ufficialmente matta!

patente da matto
Photo © Francesca Turchi

Il 1° maggio ho fatto una gita in Toscana, più precisamente a Chiusdino in provincia di Siena, dove ho visitato due location molto interessanti: San Galgano e Montesiepi e l’Agriturismo il Mulino delle Pile, il Mulino della Mulino Bianco.

Sempre a maggio sono tornata all’Elba, stavolta in veste di blogger per scoprire e raccontare la località elbana di Lacona. In quell’occasione ho provato un’esperienza nuova che mi è piaciuta molto, specialmente considerando la mia paura per il mare aperto: ho fatto kayak per la prima volta.

kayak isola d'elba
Photo © Francesca Turchi

Il 3 giugno 2011 io e Leonardo siamo saliti a Milano per il concerto dei System of a Down all’Arena Concerti Fiera Milano a Rho.

Sempre a giugno ho partecipato come blogger e coordinatrice all’iniziativa Pisa Blog Tour 2011, il primo blog tour organizzato nella città di Pisa che per tre giorni mi ha portata, insieme a un Social Media Team composto da 10 travel blogger, alla scoperta dei luoghi meno conosciuti di Pisa con lo scopo di scoprire Pisa oltre la Torre.

pisablog11

A luglio sono stata invitata ad andare a Venezia per l’inaugurazione della Costa Favolosa di Costa Crociere e poche settimane dopo sono tornata per trascorrere un weekend a Venezia con Sara con immancabile visita alle vetrerie di Murano.

inaugurazione Costa Favolosa

Ad agosto io e Leonardo siamo partiti per le nostre ferie estive.
Per questa estate 2011 abbiamo optato per la Spagna con una settimana tra Siviglia e Malaga.

A settembre ho partecipato ad altri due blog tour in Toscana.
Il primo a Figline Valdarno (Firenze) ospite insieme ad altri 3 blogger del Norcenni Girasole Club. L’altro all’Isola d’Elba: come lo scorso anno, ho partecipato alla Festa dell’Uva 2011 a Capoliveri in veste di blogger dell’Elba Social Media Team scelto per l’evento.

festa uva capoliveri

A ottobre 2011 sono stata una delle blogger che hanno dato visibilità in rete alla Mostra Blu Picasso – Sharing Art in Pisa, il primo Social Media Team italiano che ha promosso un evento associato ad una mostra, allestita a Palazzo Blu a Pisa.

A fine mese sono stata ospitata dagli amici dell’azienda agricola Alberelli di Nibbiaia, in provincia di Livorno, per un weekend dell’olio con annessa raccolta delle olive.

raccolta olive
Photo © Francesca Turchi

Il 15 novembre 2011 io e Leonardo siamo tornati a Milano per il concerto degli Incubus al Mediolanum Forum: per me, un sogno che si realizza finalmente!

Novembre è stato il mese in cui io e i miei colleghi blogger di Travel Different ci siamo finalmente conosciuti di persona e, con l’occasione, abbiamo messo in piedi un nostro progetto di promozione turistica dedicato alla città di Volterra in Toscana.

Travel Different
Il team di Travel Different

A dicembre 2011 ho cambiato lavoro: dopo oltre 2 anni in Intarget mi sono spostata ad Empoli per iniziare un nuovo percorso lavorativo in un’altra digital agency, Adacto. Non avevo mai fatto da pendolare prima d’ora ma sto iniziando ad abituarmi a fare Pisa-Empoli con la mia nuova auto (ah già, quasi dimenticavo di dirvi che quest’anno ho fatto anche due acquisti importanti: una Fiat Punto e Milly, il mio MacBook Pro 13″).

A cavallo tra le due cose ho fatto due viaggi.
A ottobre mi ero candidata come aspirante viaggiatore Marco Polo e con grande gioia sono stata decretata la vincitrice del concorso Parti con Marco Polo. Per 3 giorni sono diventata reporter di viaggio per un weekend partendo alla volta di una delle destinazioni delle Guide Marco Polo. La mia scelta è ricaduta sul Trentino Alto Adige che ho visitato in lungo e in largo durante il periodo dei mercatini di Natale insieme alla mia amica e collega Francesca aka lakikka80. Con l’occasione a Bolzano ho fatto in modo di incontrare e trascorrere qualche ora insieme ai miei amici Leo e Vero, conosciuti al Norcenni questa estate.

A dicembre infine ho preso parte ad un altro progetto turistico in Trentino: il wellness blog trip Vitanova11 organizzato dal consorzio Vitanova, alla scoperta del territorio tra Pejo e Trento.

sciare a Pejo

E ora veniamo agli obiettivi che mi prefiggo per il 2012:

  • Vorrei imparare a pretendere un po’ meno da me stessa
  • Vorrei iniziare a dire NO (ogni tanto)
  • Vorrei fare qualcosa per dare più risalto alla mia città, Pisa
  • Vorrei fare un viaggio davvero importante, di quelli che quando torni ti serti cambiato dentro
  • Vorrei portare mia mamma a Madrid come le ho promesso, e le promesse vanno mantenute!

PS. Non credo che il 21 dicembre 2012 una catastrofe ci farà morire tutti. Quindi con questo augurio e coi migliori propositi per l’anno che sta per arrivare, auguro anche a voi un BUON 2012.

Un anno di viaggi: il 2011 in pillole ultima modifica: 2011-12-31T12:42:00+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.