Questo 2012 è stato un vero concentrato di viaggi in Italia, in Europa e non solo: ben 28 viaggi in 12 mesi.

Il mio anno è iniziato con una visita alla città di Genova dove non ero mai stata: insieme a Sara, Sabrina e Deborah ho visitato l’Acquario di Genova e abbiamo trascorso una bella domenica nella zona del porto.

A metà gennaio ho fatto un bellissimo viaggio in Marocco. Con immenso piacere sono stata invitata al primo viaggio stampa in Marocco organizzato dall’Ente Nazionale per il Turismo del Marocco: 4 giorni a Marrakech e al parco avventura di Terres d’Amanar insieme ad altri 4 giornalisti e blogger italiani.

Jemaa el Fna Marrakech
Photo © Francesca Turchi

Sempre a gennaio sono partita per un viaggio tra Austria e Baviera insieme a Sara e Sabrina. Lo ricorderò per sempre come il viaggio più “sfigato” che abbia mai fatto: in una sola giornata abbiamo collezionato ben 8 sfighe, ma quante risate ci siamo fatte! A grande richiesta vi ripropongo il mio racconto tragicomico tra il castello di Neuschwanstein e Innsbruck.

Photo © Francesca Turchi

A febbraio 2012 sono salita su un treno con direzione Roma per partecipare al Travel Blogger Elevator, il primo evento in Italia interamente dedicato ai blogger di viaggi. Un’occasione bellissima per conoscere di persona tanti miei colleghi blogger e per parlare di Travel Different, il magazine di viaggi 2.0 che sto portando avanti insieme ad altri 7 blogger.

A fine febbraio 2012 ho organizzato un viaggio di 4 giorni a Madrid con i miei genitori per festeggiare i 57 anni di mia madre. Questo è stato il primo viaggio da grande insieme a mamma e papà ed è stata un’esperienza davvero bella.

Photo © Francesca Turchi

A marzo ho partecipato a due social media team: il Jurassic Media Team Fidino dedicato alla promozione della mostra “Dinosauri in carne ed ossa” a Firenze e il Vespa Team all’Isola d’Elba organizzato in occasione dell’annuale raduno delle Vespe all’Elba, dedicato alla promozione del territorio elbano dopo la tragica alluvione abbattutasi su Marina di Campo nell’Ottobre 2011.

vespa team isola d'elba

Il 25 marzo 2012 ho partecipato alla cerimonia del Capodanno Pisano, l’evento che secondo il calendario Pisano, dal 1200 al 1749, segna l’inizio del nuovo anno e coincide con il giorno dell’Annunciazione, nove mesi in anticipo rispetto al Natale secondo il calendario Gregoriano. In quell’occasione ho assistito al fenomeno che dà inizio al nuovo anno: il raggio di sole che filtra da una vetrata della Cattedrale del Duomo in Piazza dei Miracoli e illumina un punto ben preciso, un uovo di marmo posto su una mensola sopra al Pergamo di Giovanni Pisano.

capodanno pisano
Photo © Francesca Turchi

Per il weekend di Pasqua io e Leonardo siamo partiti verso la Costa Azzurra: due giorni tra Nizza e Montecarlo dove non abbiamo potuto fare a meno di entrare al Casinò e… vincere entrambi alla roulette!

Ad aprile 2012 ho preso parte ad un bel progetto turistico legato alla regione Marche, nello specifico alla zona del Piceno. Io e tutto il team di Travel Different siamo stati coinvolti nel blog tour Dreaming – Terre del Piceno per promuovere le Terre del Piceno e, per una settimana, siamo andati alla scoperta del territorio, delle sue eccellenze, dei suoi usi e costumi e della gastronomia locale.

Maggio mi ha permesso di tornare a Siena per lavoro: un blog tour di due giorni alla scoperta della città e delle sue attrazioni principali con una gita all’Abbazia di San Galgano e Montesiepi e un pranzo a km 0 alla Bottega di Stigliano.

Sempre a maggio 2012 ho partecipato a un altro progetto di promozione turistica: il Blog Tour Wellness agli stabilimenti termali di Casciana Terme durante il quale ho fatto anche un bel tour in Vespa in Valdera tra le colline pisane.

valdera in vespa
Photo © Francesca Turchi

A fine giugno c’è stata la seconda edizione del blog tour a Pisa. Anche stavolta ho fatto parte del team di blogger coinvolti e in più ho preso parte all’organizzazione stessa dell’evento. È stata una due giorni intensa che – a differenza dell’edizione 2011 – ha visto in programma alcune cose nuove da fare e vedere a Pisa tra cui andare alla scoperta del litorale pisano, delle terme di San Giuliano e delle colline pisane.

bagni di pisa

A luglio ho intrapreso uno dei viaggi più divertenti di questo 2012. #bilbander12 è stato un viaggio di 4 giorni tra Santander e Bilbao nei Paesi Baschi, nel nord della Spagna, insieme ai miei amici blogger Michela, Marzia e Cristiano.

Photo © Francesca Turchi

A luglio 2012 sono entrata a far parte della redazione di Bigodino.it, il magazine tutto al femminile dove ho curato la rubrica dedicata al mondo del travel e dei viaggi per circa un anno.

A fine luglio sono partita per un nuovo blog tour, Wild Blogger, all’insegna dell’avventura e della sopravvivenza nella Maremma Toscana presso il parco archeologico Gli Albori. Un’esperienza unica grazie alla quale ho trascorso una notte nelle capanne preistoriche, ho dormito una notte nel bosco e ho partecipato ad alcuni interessanti corsi di sopravvivenza.

dormire in un bosco
Photo © Francesca Turchi

Ad agosto ho fatto tre bellissimi viaggi insieme ai miei amici.
Ho visitato la città di Napoli insieme a Sara e Sabrina, il 13 agosto 2012 ho visto il concerto dei Foo Fighters a Villa Manin a Codroipo insieme a Leonardo e la notte stessa siamo partiti per le vacanze estive in Sicilia tra Catania e la Valle dei Templi ad Agrigento con i nostri amici siciliani. A fine mese inoltre ho preso un aereo con destinazione Eindhoven e ho visitato per la prima volta Amsterdam con Silvia.

Photo © Francesca Turchi

A settembre ho fatto una gita in Liguria con Sara durante la quale abbiamo fatto un tour in balletto alle Cinque Terre.

Poi sono ripartita per altri tre progetti lavorativi.
Prima alla volta della Puglia per un blog tour nel Gargano: ospite del Pizzicato EcO B&B ho scoperto il territorio, la tradizione e la cucina tipica e ho imparato a preparare le tipiche orecchiette pugliesi.

Poi sono andata a Milano per lavoro per un progetto lanciato da Hyundai: l’iniziativa Hyundai i30 Day che mi ha fatto vivere una giornata “versatile” a bordo della nuova i30 Wagon insieme ad altri 2 blogger provando attività fuori dalla quotidianità tra food e lifestyle.

E ancora sono stata invitata a trascorrere una Experience benessere alla scoperta della talassoterapia al Tombolo Talasso Resort, un hotel a 5 stelle a Marina di Castagneto Carducci in Toscana.

A ottobre ho trascorso un weekend a San Marino in collaborazione con Groupon e poco dopo sono tornata a Torino dopo molti anni dall’ultima volta, stavolta insieme a Sara e ai miei genitori.

Dopo questi viaggi in Italia sono ripartita per la Svezia. Sono stata coinvolta da Visit Sweden, l’Ente del turismo in Svezia, a partecipare ad un blog tour a Stoccolma insieme a una fashion blogger italiana e a 3 blogger svedesi. Con l’occasione, durante questo viaggio ho riabbracciato la mia amica Chiara Faggella che vive a Stoccolma da alcuni anni.

Stoccolma

A novembre ho trascorso un weekend a Giano dell’Umbria in occasione dell’incontro con la rete di travel blogger italiani di #iofacciorete, di cui faccio parte. Ho anche portato mia mamma sul Monte Amiata e sono tornata a Venezia con Leonardo, dove ci siamo regalati un giro in gondola e dove abbiamo avuto l’esperienza di camminare tra le calli con l’acqua alta.

monte amiata
Photo © Francesca Turchi

Dicembre mi ha permesso di tornare per la seconda volta a Londra a Natale, stavolta con Sara. È stato un viaggio di lavoro in collaborazione con Expedia durante il quale ho seguito un itinerario di mia creazione dedicato ai giovani testando tutti i servizi offerti da Expedia prenotando volo, hotel e attività da svolgere, come il musical a Londra e gli ingressi nelle varie attrazioni.

Natale a Londra

A fine anno, inoltre, sono stata coinvolta come reporter ufficiale del tour in Tunisia del Registro Italiano Land Rover per il progetto Land Rover Tunisia Experience. Non ho partecipato direttamente al viaggio ma ho dato visibilità attraverso il mio blog agli itinerari del convoglio con consigli per un viaggio on e off-road.

Questo 2012 è stato un anno davvero speciale.
È solo quando arrivi a tirare le somme che ti rendi conto di quanto sei fortunata ad aver potuto realizzare così tanti piccoli e grandi viaggi.

Un anno di viaggi: il 2012 in pillole ultima modifica: 2012-12-31T11:46:00+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.