Questo 2013 è stato l’anno dei miei 30 anni. L’anno in cui ho preso delle decisioni che pensavo mi avrebbero portata in un’altra direzione ma che, alla fine, mi hanno fatta tornare sul mio sentiero con un salto in avanti. E poi i viaggi, tanti, sia per lavoro sia di piacere con Leonardo, la mia amica Sara, mia mamma e mio papà.

I primi mesi dell’anno li ho dedicati alla riscoperta di alcune città della mia bella Toscana. A gennaio sono tornata a Firenze, a febbraio è stata la volta della Val d’Orcia con un intenso weekend tra Bagno Vignoni, Pienza, Montepulciano e Monteriggioni insieme a Sara. E sempre con Sara a marzo ho visitato per la prima volta la città di Bologna che mi è entrata nel cuore insieme alla mortadella e ai tortellini.

Ad aprile ho festeggiato i miei 30 anni con una super cena di compleanno al Ristorante Martini a Tirrenia insieme ai miei genitori e un aperitivo in centro con tappa successiva al Borderline con gli amici di sempre.

Photo © Francesca Turchi

Una settimana dopo sono andata con i miei genitori all’Isola d’Elba per goderci un weekend primaverile nella nostra amata isoletta.

Sempre nel mese di aprile, per un progetto di promozione turistica organizzato dall’Ente del turismo Malta Tourism Authority, ho fatto un viaggio individuale di 4 giorni a Malta. Ho avuto l’occasione di visitare i luoghi più importanti e imperdibili di Malta e Gozo accompagnata da una incredibile guida locale, Ana.

Popeye Village Malta
Photo © Francesca Turchi
guida turistica malta
Ana, guida turistica di Malta – Photo © Francesca Turchi

Maggio e giugno sono stati due mesi molto intensi in cui ho partecipato a molti viaggi di lavoro: il blog tour a San Giuliano Terme, il progetto Maremmans per promuovere il territorio della Maremma Toscana, il blog tour a Levanto in Liguria e l’iniziativa Franciacortando durante la quale ho avuto il piacere di partecipare a eventi e degustazioni in cantina in Franciacorta, visitare le migliori cantine della Franciacorta e bere i migliori spumanti, tra cui il mio preferito da sempre: il Berlucchi.

berlucchi franciacorta
Photo © Francesca Turchi

In estate io e Leonardo siamo andati a due concerti: il 12 giugno 2013 al concerto degli Stone Sour all’Estragon a Bologna e il 6 luglio al concerto dei Muse allo Stadio Olimpico a Roma.

In questi mesi siamo anche partiti per un paio di viaggi in Italia e in Europa. A Giugno abbiamo trascorso un weekend nel mistico borgo di Triora, il paese delle streghe in Liguria e poco dopo sono tornata per la seconda volta a Madrid, stavolta insieme a lui che non c’era mai stato.

triora paese delle streghe
Photo © Francesca Turchi

Agosto è stato un altro mese molto intenso dal punto di vista lavorativo, con vari progetti di promozione turistica in Italia. Il primo è stato il progetto organizzato da Select Hotels Collection e Grand Hotel di Rimini: sono partita alla volta della Romagna accompagnata da mia mamma e ho ideato e testato personalmente un itinerario per un’idea di addio al nubilato a Rimini e dintorni. Non tornavo a Rimini dal 2003, alla soglia dei miei vent’anni dopo gli esami di maturità, e questo viaggio mi ha riportato indietro di 10 anni.

grand hotel rimini
Photo © Francesca Turchi

Poi è stata la volta del blog tour Terme Terre di Siena durante il quale sono stata invitata a trascorrere 3 giorni nella provincia più termale d’Italia tra relax, cucina tipica toscana e benessere alle terme di Chianciano e Rapolano.

A inizi agosto, direzione Trentino per il bellissimo progetto albe in malga. Un’iniziativa corale che ha coinvolto 15 malghe, ossia le tipiche casette trentine circondate da immense valli verdi e mucche al pascolo, con l’obiettivo di far scoprire a tutti come si svolge la vita in alpeggio svegliandosi all’alba per prendere parte alle attività di una malga in Trentino. Un’esperienza davvero interessante durante la quale, per altro, sono riuscita a mungere una vacca.

mungere una mucca
Photo © Francesca Turchi

Ad agosto finalmente sono arrivate le ferie estive.
Tra le tante mete tra cui poter scegliere, ho deciso di tornare per la 4^ volta nella mia amata Londra, stavolta portando con me Leonardo, e con l’occasione abbiamo dedicato anche un paio di giorni alla vicina città di Liverpool.

A Londra, oltre a vedere i must della capitale inglese, abbiamo fatto anche qualcosa di nuovo come visitare la Torre di Londra e la cattedrale di Saint Paul, gustarmi il mio primo afternoon tea, fare il Sunday roast, camminare sulle celebri strisce pedonali dei Beatles a Abbey Road e fare una gita fuori porta da Londra a Stonehenge. Inoltre durante questo viaggio londinese ho riabbracciato il mio amico Salvatore e conosciuto i ragazzi di Londra Culturale e Guido di LondonIta.

beatles strisce pedonali londra
Photo © Francesca Turchi

Di rientro dal viaggio a Londra io e Leonardo siamo andati a vivere insieme nel nostro primo appartamento a Cisanello (Pisa). E abbiamo poi festeggiato con un weekend all’Argentario e sulla Laguna di Orbetello.

A settembre 2013 ho fatto uno dei viaggi più insoliti e straordinari di sempre, che ricorderò per sempre: sono andata all’Oktoberfest con mio padre. È stato il primo viaggio fatto in collaborazione con il tour operator leader dei viaggi in bus, Club Magellano.

Photo © Francesca Turchi

Non potevano poi mancare i consueti viaggi di fine anno.
A novembre ho trascorso un weekend a Verona con Sara tra tigelle e gnocco fritto, degustazioni di vini in Valpolicella e una gita ai mulini a Borghetto sul Mincio.

Inoltre insieme a mia mamma ho trascorso un weekend detox in un eremo laico in Umbria e, a dicembre, siamo partite per un nuovo viaggio in bus organizzato da Club Magellano a Salisburgo dove abbiamo visitato anche i mercatini di Natale.

Un anno di viaggi: il 2013 in pillole ultima modifica: 2013-12-31T11:23:00+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.