val d'orcia toscana

Le cose più fotografate in Val d’Orcia in Toscana e dove trovarle

Anche se non siete mai stati in Val d’Orcia in Toscana sono certa che avete visto molte fotografie che ritraggono i suoi iconici paesaggi. La Val d’Orcia è il paradiso dei fotografi e non solo. Sono tanti i film girati in questa bellissima zona della Toscana e sono moltissime le fotografie che negli ultimi anni invadono i nostri feed Instagram.

Quali sono i migliori luoghi dove fotografare la Val d’Orcia? Quali sono le cose da non perdere assolutamente durante un itinerario fotografico e dove trovarle?

Luoghi instagrammabili in Val d’Orcia: i migliori 10

In questo articolo vi consiglio i 10 luoghi più fotografati e instagrammabili della Val d’Orcia in Toscana.

1. Cipressi della Val d’Orcia

La Val d’Orcia è famosa per i suoi cipressi. Ce ne sono ovunque e sono uno spettacolo notevole da fotografare, soprattutto se goduto durante la golden hour o al tramonto. Se partite per un viaggio in Toscana alla ricerca dei luoghi instagrammabili in Val d’Orcia, i cipressini saranno i protagonisti indiscussi dei vostri scatti.

val d'orcia cipressi
Photo © Francesca Turchi
val d'orcia
Photo © Francesca Turchi

2. Boschetto dei cipressi a San Quirico d’Orcia

Parlando di luoghi instagrammabili in Val d’Orcia e cipressi, questi sono sicuramente i più iconici e fotografati. Ovviamente sto parlando del boschetto dei cipressi a San Quirico d’Orcia, lungo la strada che collega a Pienza. Uno dei migliori luoghi dove fotografare la Val d’Orcia e il simbolo più famoso del paesaggio toscano.

Quando vedrete apparire dal finestrino dell’auto il famoso gruppo di cipressi in cima ad una collina, una sosta per scattare qualche foto Instagram sarà d’obbligo. Il consiglio è quello di parcheggiare lungo la strada dove si trova una piccola area di sosta su entrambi i lati della carreggiata. La cosa migliore da fare, se desiderate fare delle bellissime foto ai cipressi della Val d’Orcia, è andare all’ora del tramonto come ho fatto io. Quando il sole tinge di giallo i campi di grano e il paesaggio tutt’intorno, è pura magia!

val d'orcia toscana
Photo © Francesca Turchi

Una cosa che non tutti sanno è che i boschetti di cipressi a San Quirico d’Orcia sono due: quello più basso (il più famoso e fotografato) e quello situato più in alto, in cima alla collina. Quest’ultimo, a differenza dell’altro, può essere raggiunto sia a piedi dalla strada principale sia percorrendo una strada sterrata secondaria. Una volta arrivati in cima si può letteralmente entrare dentro al famoso cerchio di cipressi.

cipressi san quirico d'orcia
Photo © Francesca Turchi

3. Cappella della Madonna di Vitaleta

Altra meta assolutamente da non perdere tra i luoghi instagrammabili in Val d’Orcia è la Cappella della Madonna di Vitaleta. Si tratta di una piccola chiesetta situata su un versante della strada SP146 che collega Pienza e San Quirico d’Orcia.

Per raggiungere e fotografare da vicino la Cappella della Madonna di Vitaleta dovrete proseguire per qualche centinaio di metri rispetto al punto panoramico principale (segnalato da un cartello) e dovrete girare a destra percorrendo per qualche chilometro una strada sterrata, più fare una breve passeggiata a piedi.

Cappella Madonna di Vitaleta
Photo © Francesca Turchi

4. Curve coi cipressi di Monticchiello

Un altro dei luoghi più instagrammabili della Val d’Orcia è certamente la strada ad S con i cipressi in Località La Foce, a sud-ovest di Pienza.

Il modo migliore per avere un’immagine instagrammabile di questa stradina così scenografica è utilizzare un drone e scattare una foto dall’alto per immortalare nitidamente la sua forma ad S. In alternativa potete fare come ho fatto io: impostate sul navigatore “Azienda Agricola Pacini Anelida” e percorrete in auto la strada sterrata che porta fino in cima alla collina. Vi ritroverete davanti alla famosa strada ad S e da quell’angolazione e quell’altezza riuscirete a fare dei buoni scatti.

monticchiello cipressi
Photo © Francesca Turchi

5. Campi Elisi de Il Gladiatore

Vi ricordate il film Il Gladiatore con la famosa scena in cui Massimo Decimo Meridio cammina in mezzo ai Campi Elisi? La location utilizzata per le riprese si trova in Val d’Orcia in Toscana, più precisamente a 3 km a sud di Pienza lungo la strada di Terrapille.

Per raggiungere la strada del Gladiatore impostate sul navigatore l’Agriturismo Terrapille e percorrete il noto viale di cipressi circondato dallo stupendo panorama dei campi di grano dove è stata girata una delle scene più suggestive del film.

cipressi del gladiatore val d'orcia
Photo © Francesca Turchi

6. Abbazia di Sant’Antimo

Lungo la strada che collega San Quirico d’Orcia a Montalcino si trova un altro dei 10 luoghi instagrammabili in Val d’Orcia: l’Abbazia di Sant’Antimo. Questa antichissima abbazia, abitata nei secoli dai monaci, è uno dei più importanti esempi di architettura romanica di tutta la Toscana.

abbazia di sant'antimo
Photo © Francesca Turchi

7. La vasca termale di Bagno Vignoni

Nella Top 10 dei migliori luoghi dove fotografare la Val d’Orcia non può mancare Bagno Vignoni, una delle più antiche località termali della Toscana.

Il piccolissimo borgo medievale, situato tra i borghi di San Quirico d’Orcia, Montalcino, Pienza e Montepulciano, è famoso per essere uno dei borghi meglio conservati della Toscana oltre che per le sue acque termali che sgorgano alla temperatura di 49°C all’interno della grande piscina risalente al ‘500, la vasca di Santa Caterina.

Bagno Vignoni
Photo © Francesca Turchi

8. Pienza

Uno dei più famosi luoghi instagrammabili in Val d’Orcia è senza dubbio la piccola cittadina rinascimentale di Pienza. Dichiarata Patrimonio Unesco e conosciuta come “la città ideale” del Rinascimento oltre che “la città del Pecorino”, Pienza è un vero gioiello per gli amanti della fotografia e degli scatti instagrammabili. Qui infatti, tra splendide viuzze e balconi fioriti si trovano alcune delle stradine più famose della Toscana come la Via dell’Amore e la Via del Bacio, oltre al belvedere che si affaccia sui meravigliosi paesaggi circostanti.

Pienza

9. Montalcino

Patria del famoso vino rosso Brunello, Montalcino è uno dei posti più suggestivi e instagrammabili dell’intera Val d’Orcia. Questo piccolo borgo toscano, fondato nel X secolo e situato lungo la Via Francigena, è situato in cima ad un colle che offre una vista mozzafiato sulle colline circostanti. I suoi panorami non possono non rientrare tra le cose più fotografate in Val d’Orcia in Toscana.

montalcino

10. Montepulciano

A cavallo tra la Val d’Orcia e la Valdichiana si trova il borgo medievale di Montepulciano, altra tappa immancabile durante un itinerario alla scoperta degli spot più fotografati in Toscana. Il borgo, famoso in tutto il mondo per il vino rosso di Montepulciano, è ricco di chiese, palazzi e scorci suggestivi tutti da fotografare. Prima tra tutti, Piazza Grande ossia la principale piazza di Montepulciano.

Montepulciano

Cosa ne pensate di questa lista dei migliori luoghi instagrammabili in Val d’Orcia? Vi piacciono, li avete mai visti o magari una foto si trova proprio nella vostra gallery Instagram?

Spero che queste 10 cose più fotografate in Val d’Orcia e perfette per Instagram vi siano piaciute. Se avete altri posti da consigliare vi aspetto nei commenti qui sotto oppure scrivetemi su Instagram.

I 10 posti più instagrammabili in Val d’Orcia ultima modifica: 2020-09-16T07:05:00+02:00 da Francesca Turchi
Ti è piaciuto questo post? Condividilo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.