Le 20 vie più belle del mondo che ho visto in viaggio

Scegliere quali sono le vie più belle del mondo è un qualcosa di estremamente personale. Durante i miei viaggi ho passeggiato lungo moltissime vie, sentieri e strade e la lista dei luoghi che vorrei raccontarvi – e avrei voluto inserire in questo articolo – sarebbe lunghissima.

Ho provato a fare una selezione e di seguito trovate la mia classifica delle più belle strade da percorrere a piedi: ecco le 20 vie più belle al mondo che ho visto in viaggio.

Le vie più belle del mondo: la mia TOP 20

Elfreth’s Alley, Philadelphia (USA)

Ho deciso di aprire questa lista delle vie più belle che ho visto in viaggio con Elfreth’s Alley a Philadelphiala più antica strada residenziale degli Stati Uniti d’America, datata 1702. Si tratta di un angolo di città coloratissimo e assolutamente d’altri tempi con 32 casette caratteristiche con mattoni a vista costruite tra il 1728 e il 1836. Un piccolo museo a cielo aperto composto da case storiche molte delle quali ancora oggi abitate. Una passeggiata qui è d’obbligo: anche se molto piccola questa è una via davvero suggestiva.

Elfreth’s Alley Philadelphia
Photo © Francesca Turchi

Pink Street, Lisbona (Portogallo)

Un’altra delle vie più belle del mondo si trova a Lisbona. È la cosiddetta Pink Street, la strada più rosa che esista. Si tratta di una via realizzata nel 2013 in rua Nova do Carvalho completamente colorata di un color rosa fucsia sgargiante che in pochi anni è diventata uno dei luoghi più instagrammabili di Lisbona, citata dal New York Times come una delle vie più belle d’Europa.

pink street lisbona
Photo © Francesca Turchi

Omoide Yokocho, Tokyo (Giappone)

Uno dei miei luoghi preferiti a Tokyo in Giappone è una via chiamata Omoide Yokocho. È una delle poche aree del quartiere dei neon che ha mantenuto il suo aspetto antico: una viuzza che risale al 1946 dove si trovano circa 60 izakaya dove poter mangiare gli spiedini alla griglia (yakitori) a partire dal pomeriggio.

Omoide Yokocho Shinjuku
Photo © Francesca Turchi

La fine della Route 66, Santa Monica (USA)

Sapevate che la fine della Route 66, una delle strade più famose del mondo, si trova sul molo di Santa Monica (Los Angeles) in California ed è indicata da un cartello stradale con la scritta “66 End of the Trail”? Anche se la Route 66 ufficialmente non esiste più si conferma uno dei simboli degli Stati Uniti e questo pannello attira ogni anno moltissimi turisti e viaggiatori.

Route 66 Santa Monica
Photo © Francesca Turchi

Incrocio tra Washington St e Water St, New York (USA)

Tra le vie più belle del mondo non posso non citare la celebre location del film C’era una volta in America: l’iconica strada con il Ponte di Manhattan sullo sfondo incorniciato dai palazzi di mattoncini rossi. Questa strada si trova nel quartiere newyorkese di Dumbo a Brooklyn, all’incrocio tra Washington Street e Water Street.

Dumbo Brooklyn New York
Photo © Francesca Turchi

Higashiyama, Kyoto (Giappone)

Uno dei quartieri più tradizionali e caratteristici di Kyoto in Giappone è quello di Higashiyama sud: un dedalo di stradine in salita, negozietti e ristoranti che custodisce ancora oggi un sapore antico. Le vie più belle da percorrere a piedi si trovano senz’altro nei quartieri tradizionali di Ninenzaka e Sannenzaka, tra i meglio conservati di Kyoto.

Higashiyama Kyoto
Photo © Francesca Turchi

Portobello Road, Londra (Gran Bretagna)

Una delle più belle vie della capitale inglese, celebre per il famoso mercatino di Portobello, è anche una delle strade più colorate di Londra. Ovviamente sto parlando di Portobello Road, situata nel quartiere di Notting Hill e caratterizzata da palazzi arcobaleno dai colori gialli, rosa, celeste, blu, viola, etc.

Palazzi colori a Notting Hill a Londra
Credit: Photo by depositphotos.com

Rainbow Street, Amman (Giordania)

Nella capitale della Giordania, Amman, si trova una delle strade più caratteristiche e instagrammabili di tutta la città. È la famosa Rainbow Street caratterizzata da lanterne pensili con ceste e fiori rossi. Oltre alla sua particolarità, questa via di Amman è super consigliata per la sua vita notturna o per trovare locali dove mangiare e fare shopping.

rainbow street amman
Photo © Francesca Turchi

Calle Olvera, Los Angeles (USA)

Calle Olvera è la strada più antica di Los Angeles. Si trova nella Downtown e qui si respira ancora oggi un’atmosfera messicana. Il quartiere infatti fa parte di El Pueblo de Nuestra Señora la Reina de los Ángeles del Río de Porciúncula, il centro storico ispanoamericano in cui la città di LA nacque nel 1781.

Calle Olvera los angeles
Photo © Francesca Turchi

La Rambla, Barcellona (Spagna)

Voliamo a Barcellona in Spagna dove troviamo La Rambla, la via pedonale più bella e famosa della città catalana. Una tappa a cui nessun viaggiatore può resistere! Lungo questa ampia strada che collega Plaça de Catalunya al monumento a Cristoforo Colombo situato sul porto di Barcellona si sviluppa una lunga passeggiata caratterizzata da negozi e ristoranti ma soprattutto da bancarelle e artisti di strada.

rambla barcellona
Photo © Francesca Turchi

Abbey Road, Londra (Gran Bretagna)

Per gli amanti dei Beatles la via più bella del mondo non può che essere Abbey Road a Londra. Scattare una foto ricordo sulle leggendarie strisce pedonali è d’obbligo!

beatles strisce pedonali londra
Photo © Francesca Turchi

Rua da Bica de Duarte Belo, Lisbona (Portogallo)

Oltre alla sopracitata Pink Street, a Lisbona si trova un’altra via davvero scenografica situata nel pittoresco quartiere di Bica nel Bairro Alto. Sto parlando di Rua da Bica de Duarte Belo, una delle vie più fotografate di tutta Lisbona famosa per l’Elevador da Bica, inaugurato nel 1892 ed eletto monumento nazionale nel 2002. Per vedere l’iconica funicolare gialla che sale fino al suo capolinea, la strada da raggiungere è Largo Calhariz.

Fifth Avenue, New York (USA)

Tra le vie più belle del mondo poteva forse mancare la via più famosa di New York, nonché una delle sue arterie principali? Ovviamente no. Sto parlando della Quinta Strada, conosciuta come Fifth Avenue. Questa strada attraversa Manhattan da nord a sud e, oltre ad essere costellata di negozi, vanta alcuni dei punti di interesse più interessanti della metropoli come l’Empire State Building, la Cattedrale di Saint Patrick, il Flatiron Building e la Biblioteca Pubblica di NYC.

new york flatiron building